26.04.2012
Negli ultimi 7 mesi l’innovazione Oppent in 5 nuovi ospedali

Anche il 2012 si apre all’insegna della leadership nell’automazione: negli ultimi 7 mesi è stata affidata ad Oppent l’ottimizzazione della logistica interna di ben 5 Ospedali tra cui gli ultimi commissionati sono l’Ospedale Cardarelli di Napoli e l’Ospedale di Ivrea.
Ad oggi, sono più di 70 le strutture che hanno adottato le tecnologie  Oppent, con l’obiettivo di razionalizzare i flussi logistici interni, gestire efficacemente le urgenze e conseguire vantaggi sotto il profilo economico-finanziario.
I prodotti di maggior successo sono Hospital Pneumatic Tube System, il sistema di posta pneumatica che movimenta beni di piccolo taglio (campioni di analisi, sacche di sangue e farmaci), ed EVOcart™, l’Automated Guided Vehicle a marchio Oppent. A differenze di altri prodotti sul mercato, il sistema di trasporto pneumatico Oppent assicura il controllo della velocità, strategico nel trasporto di materiale biologico poiché preserva l’integrità degli emocomponenti da eventuali emolisi.
EVOcart™ è invece il sistema di veicoli autoguidati che consentono la movimentazione automatica dei carrelli ospedalieri adibiti al trasporto biancheria, farmaci o altro materiale. I robot, con capacità di carico massima pari a 500 Kg, si muovono a velocità programmabile e la navigazione avviene in maniera automatizzata grazie alla scansione laser, senza la necessità di installare apparecchiature a terra, parete o soffitto.